Sessione 9 – Monitoraggio e pianificazione forestale

Referenti: Gherardo CHIRICI (Università di Firenze), Federico MAETZKE (Università di Palermo), Roberto SCOTTI (Università di Sassari)

Le tecnologie di monitoraggio di proximal e remote sensing stanno progredendo con una accelerazione crescente e si sono affermate quale fonte informativa utile al supporto della pianificazione delle risorse forestali. Gli approcci alla pianificazione e gestione forestale stentano però a recepire in modo pieno l’avvento di questa nuova era di sviluppo della geomatica. Gli approcci di precision forestry e la necessità di quantificare in modo olistico la capacità degli ecosistemi di produrre servizi ecosistemici rappresentano spunti innovativi e interessanti per l’accresciuta quantità di informazioni che la loro implementazione richiede. Probabilmente la cresciuta mole di dati disponibili (big data) necessita anche di più idonee infrastrutture di calcolo per la trasformazione operativa dei dati raccolti in informazioni utili. In questo ambito la sessione raccoglie contributi inerenti le applicazioni delle recenti evoluzioni dei sistemi di monitoraggio e inventariazione delle risorse forestali e le ricerche sulla trasformazione degli approcci alla pianificazione forestale capaci di trasferire nella gestione selvicolturale i vantaggi che tali evoluzioni offrono. Sono inclusi contributi sugli inventari forestali, sugli usi del telerilevamento attivo e passivo, da piattaforma SAPR, aerea o satellitare; relativi ad applicazioni multispettrali, radar, lidar e fotogrammetriche, ai sistemi di modellistica su base spaziale, ai sistemi informativi geografici e alla cartografia, oltre a ricerche metodologiche e sperimentali inerenti lo sviluppo in senso ‘adattativo’ della pianificazione forestale. A complemento delle indagini tecnologiche è necessario riflettere sulle interazioni e sui limiti di tali sviluppi sul piano concettuale. Sono quindi di interesse anche contributi di analisi critica e proposizioni di approcci tesi a superare le criticità individuate.